Loading...

La vita è come un viaggio in treno

Facciamo il possibile per far sì che faccia un buon viaggio e che alla fine ne sia valsa la pena.

Il treno della vita

treno della vita

La vita è come un viaggio in treno; spesso si sale e si scende, ci sono incidenti. In qualche fermata si trovano delle sorprese piacevoli e in qualcun’altra profonda tristezza. Quando nasciamo e saliamo sul treno incontriamo persone che ci accompagneranno durante tutto il nostro viaggio in cui crediamo: i nostri genitori! Purtroppo la verità è un’altra: loro, prima o poi, devono scendere in una stazione e ci lasciano senza il loro amore e affetto, senza la loro amicizia e compagnia. Comunque salgono altre persone sul treno, che per noi saranno molto importanti: sono i nostri fratelli e sorelle, i nostri amici e tutte le persone meravigliose che amiamo…
Qualcuna di queste persone considerano il viaggio come una piccola passeggiata, altre trovano solo tristezza nel loro viaggio. E poi ci sono altri ancora sul treno sempre presenti e sempre pronti ad aiutare coloro che ne hanno bisogno. Qualcuno, quando scende, lascia una nostalgia perenne, qualcun’altro sale e riscende subito e lo abbiamo appena notato.
Ci sorprende che qualcuno dei passeggeri a cui vogliamo più bene si sieda in un altro vagone e che in questo frangente ci faccia fare il viaggio da soli.
Naturalmente non ci facciamo convincere da nessuno a prenderci la briga di cercarli o di spingerci a cercarli nel loro vagone ma purtroppo qualche volta non possiamo accomodarci al loro fianco, perché il posto vicino a loro è già occupato. Non fa niente, così è il viaggio: pieno di sfide, sogni, fantasie,speranza e addii … ma senza ritorno.
Cerchiamo di fare il viaggio nel miglior modo possibile, cerchiamo di andare d’accordo con i nostri vicini di viaggio e cerchiamo il meglio in ognuno di loro; ricordiamoci che in ogni momento del tragitto uno dei nostri compagni di viaggio può vacillare e possibilmente ha bisogno della nostra comprensione. Anche noi vacilliamo spesso e c’è qualcuno che ci capirà.
Il grande mistero del viaggio è che non sappiamo quando scenderemo definitivamente e tanto meno quando i nostri compagni di viaggio lo faranno, nemmeno colui che sta seduto proprio vicino a noi.
Io penso che mi dispiacerà tanto quando scenderò per sempre dal treno …
Si ne sono convinto!
La separazione da tutti gli amici che ho incontrato durante il viaggio sarà dolorosa, lasciare i miei cari da soli sarà molto triste. Ho comunque la speranza che, prima o poi, arrivi la stazione centrale ed ho l’impressione che li vedrò arrivare tutti con un bagaglio, che quando erano saliti sul treno non avevano. Ciò che mi renderà felice è il pensiero che avrò contribuito ad aumentare ed arricchire il loro bagaglio, impreziosendolo insieme a voi tutti, amici miei. Facciamo il possibile per far sì che faccia un buon viaggio e che alla fine ne sia valsa la pena.
Mettiamocela tutta per lasciare un posto vuoto quando scenderemo, un posto che lasci nostalgia e bei ricordi in quelli che proseguiranno il viaggio.
A tutti voi auguro Buon Viaggio!

  1. Commenti:
  2. |
    giu 9, 2014
    |

    Toccante! Da brivido se letta lentamente e facendo partecipe il cervello oltre che il cuore! Anche io e una mia amicca ci siamo ritrovati dopo 46 anni sul treno !!!!!! bravissima sono davvero delle belle parole che ti fanno capire in modo chiaro e semplice il corso della vita. Brava!!! Brillante riflessione sulla vita e suoi contenuti

  3. |
    giu 9, 2014
    |

    Anche io e una mia amica ci siamo ritrovati dopo 46 anni sul treno !!!!!! bravissima sono davvero delle belle parole che ti fanno capire in modo chiaro e semplice il corso della vita.

    • |
      nov 24, 2015
      |

      Caro Laurentino, da quando hai scritto il tuo commento sul nostro sito il treno della vita ha percorso un nuovo lungo tratto di strada. Tramite il corso abbiamo conosciuto tantissimi nuovi amici con i quali stiamo condividendo un nuovo stile di vita che partendo dall’amore per noi stessi ci porta a saper dare amore agli altri. Ti mando comunque un carissimo saluto augurandoti di trovare un giorno la voglia di guardare dentro questo gruppo di gente rinnovata.

 
Inserisci un commento